Il gemonese Davide Patat trionfa ai Campionati della Cucina Italiana

Grande prestazione degli chef della provincia di Udine a Rimini, alla fiera BeerAttraction, dove si sono svolti i Campionati della cucina italiana 2020, il più importante appuntamento a livello nazionale, organizzato dalla Federazione italiana cuochi, che fa parte del circuito mondiale WorldChefs.
Nella competizione MysteryBox, Daniele Piccoli di Lignano Sabbiadoro e Davide Patat di Gemona hanno conquistato, oltre alla medaglia d’oro, vinta due anni di seguito, e l’oro assoluto di giornata “miglior oro di giornata”, anche il premio più ambito, il titolo di “Campioni d’Italia 2020”.

Anche lo chef Matteo Collura di Pasian di Prato, cha ha partecipato al contest di pasticceria per Junior chef, si è portato a casa l’oro e il titolo di “Campione d’Italia 2020”. Nelle altre categorie, Cucina calda K1, Patat e la ladychef Lorena De Sabata hanno ottenuto la medaglia d’argento, Piccoli e Davide Digianantonio il bronzo, mentre a Eros Simeoni è andato il diploma d’onore.

Un altro premio, “Miglior Concorrente per pulizia e igiene nella competizione culinaria 2020”, è stato aggiudicato a Lorena De Sabata e Collura. Alla fine delle premiazioni, i giudici sono andati a complimentarsi con i vincitori, per il lavoro professionale e di rispetto delle regole mostrato in gara. Grande soddisfazione è stata espressa dalla presidente regionale dell’Unione Cuochi Fvg, referente gemonese di Confcommercio Udine, Marinella Ferigo, che ha accompagnato a Rimini, seguito e supportato i partecipanti.

Sempre nel mese di febbraio a Riva del Garda durante la manifestazione Hospitality, la squadra Dse Fvg, “Dipartimento solidarietà ed emergenze”, ha gareggiato nell’Emergency Food Contest e si è portata a casa la medaglia d’oro. In campo Graziella Manzano, Narcisa Gomboso, Andrea Starz, Nicola Cirelli

Commenta con Facebook