Il Bella Italia Efa Village di Piani di Luzza è pronto per la stagione invernale

Il maltempo di fine ottobre ha creato seri problemi anche al Bella Italia Efa Village ex Getur di Piani di Luzza.

“Il Palazzetto dello sport e la Piscina interna al Villaggio hanno subito i danni maggiori a causa della forza del vento che ha divelto la copertura del tetto danneggiando anche alcuni impianti sportivi esterni e devastando il boscoracconta il project manager Marino Firmani -. Il nostro intervento è stato immediato e con un’operazione diretta con mezzi propri si è ripristinato completamente il tetto del Palazzetto e della Piscina che di fatto sono già utilizzabili, così come la sistemazione delle piante cadute all’interno del Villaggio. Era necessario rimboccarsi le maniche con tenacia, perseveranza e risolutezza, per superare l’ostacolo naturale e presentandoci puntuali all’inaugurazione della stagione. In parallelo agli interventi di straordinaria emergenza la nostra azienda ha mantenuto il piano di modernizzazione, procedendo con i lavori per dare una nuova veste esterna alle strutture, rinnovando gli spazi dedicati ai momenti conviviali con nuovi colori, tessuti e luci, nuovi arredi nelle camere e negli spazi dedicati all’accoglienza degli ospiti. Pronti per la stagione invernale con l’auspicio di vedere la viabilità riattivata al fine di poter rendere fruibile la destinazione Sappada e il Villaggio Dolomitico, vista la crescente domanda di vacanza montana”.

A metà strada tra Forni Avoltri e Sappada, il villaggio è composto da 2 campi da basket e calcetto, 2 da basket e pallavolo, uno da basket e tennis; uno da calcio 11 regolamentare in erba, 2 da calcetto in erba sintetica, uno da calcio a 8 in erba, un laghetto con 7 canoe, mini golf, mappa per attività di Orienteering, paglione per tiro con l’arco, pareti per arrampicata e scuderia con cavalli (solo d’estate). D’inverno però si apprezzano principalmente le possibilità offerte dalle strutture al coperto, ideali per tutte le stagioni, come la piscina semi olimpionica di 25 metri, 2 campi da pallavolo, uno da basket, uno da calcetto, una palestra con 300 tatami per arti marziali, oltre al palazzetto polifunzionale.

Il prossimo 20 dicembre verranno inaugurati il palazzetto e la piscina con la nuova copertura, i nuovi arredi e tutto ciò che è stato riparato dopo i danni del maltempo.

Commenta con Facebook