I Nomadi tornano in Friuli

“Note Nuove”, la rassegna ideata e curata da Euritmica che mette al centro del suo percorso artistico le trasformazioni della musica moderna, giunge alla quattordicesima edizione e annuncia il primo concerto del cartellone 2020. I Nomadi, un pezzo di storia della musica italiana, suoneranno al Teatro Nuovo Giovanni da Udine martedì 10 marzo (inizio alle 20.45), per una tappa dell’interminabile “Tutta la Vita Tour”, iniziato nel’estate 2019, che li sta portando ad esibirsi in tutta Italia!

La band, ormai entrata nell’immaginario collettivo di intere generazioni, capitanata da Beppe Carletti, sta festeggiando con questo tour il traguardo dei 55 anni di attività.

Sono i primi anni ’60 quando, tra Modena e Reggio Emilia, Beppe Carletti e Augusto Daolio decidono di formare una loro band, destinata a diventare una leggenda della musica italiana. “Milleanni” è il titolo dell’ultimo progetto discografico della band, che contiene anche una versione inedita di “Ma noi no” cantata dal compianto Augusto.

In questo progetto e nel live, i Nomadi presentano altri due brani inediti, “L’orizzonte di Damasco” e “Milleanni”, la title track che è stata pubblicata anche come singolo, che Carletti descrive così: «Questa canzone è nata da una sinergia unica che ha unito esperienze ed anime differenti. Tutto è iniziato dalla stesura iniziale di un’autrice, cara amica, Lisa Pietrelli, il suo brano ci colpì molto. Iniziammo a lavorarci e a Massimo Vecchi venne l’intuizione di un tema di profonda attualità e scrisse un testo che si “appoggiava” all’idea iniziale. Contemporaneamente chiesi a mia figlia Elena un testo e, a quel punto, successe l’inaspettato, i due testi di Elena e Massimo confluirono in quello che è oggi è la canzone. Il cuore del brano è il pensiero dolce e vibrante che mi scrisse Elena lo scorso anno, in occasione del mio compleanno “…Mio padre ha mille anni. Mille anni dentro, mille davanti. Perché è un Nomade Dentro». Non mancano poi altre canzoni reinterpretate da Yuri Cilloni, voce del gruppo dal 2017.

La formazione presente sul palco udinese vede Beppe Carletti alle tastiere, fisarmonica e cori; Cico Falzone alle chitarre e cori; Daniele Campani alla batteria; Massimo Vecchi al basso e voce; Sergio Reggioli al violino, e voce  e Yuri Cilloni alla voce.

Prevendite online su Ticketone.it e rivendite autorizzate, oltre che alla biglietteria del Teatro dal 21 gennaio. Info su www.euritmica.it.