I libri a dorso d’asino si spostano in Val Degano

È ripartita martedì la seconda parte dell’edizione 2021 di Nessuno Escluso, il progetto di Damatrà inserito in LeggiAMO 0-18, il programma regionale di promozione della lettura della Regione FVG. Un viaggio nelle montagne della Carnia con la Biblioteca itinerante a passo d’asino: i libri, portati proprio dagli asini nelle tasche appese sui loro dorsi, sono in cammino perchè i libri possano raggiungere tutte le comunità, i piccoli borghi e paesi.

Questo cammino è iniziato lo scorso 24 maggio e si concluderà nei prossimi giorni nei Comuni della Val Degano.
Dopo Forni Avoltri e Sostasio di Prato Carnico, gli asinelli e le loro tasche piene di racconti raggiungeranno le scuole pubbliche di Comeglians (martedì 5 ottobre), Ovaro e Sappada (giovedì 7) per raccontare a bambine e bambini l’origine della Biblioteca Asino e condividere la lettura dei Silent Book, quei preziosi libri “senza parole” (albi illustrati) che arrivano proprio a tutti.

Per Nessuno Escluso, in programma per il mese di ottobre anche due laboratori didattici dedicati alle famiglie: genitori e figli insieme per il piacere di leggere emozionanti avventure e inventarne di nuove con tanti disegni e immaginazione. Il primo è previsto venerdì 15 alle 17 al Palazzetto dello Sport di Forni Avoltri (area campo sportivo via Firenze), il secondo si terrà sabato 16 alle 14.30 alla Piattaforma polifunzionale di Ovaro (in caso di pioggia l’appuntamento si sposta alla casa del popolo).

Nessuno Escluso è giunto quest’anno alla sua sesta edizione e continua a portare i valori dei libri e la promozione della lettura anche nelle comunità più difficilmente raggiungibili del territorio del Friuli Venezia Giulia. Come racconta il suo nome, è mosso dall’intenzione di raggiungere bambini di ogni età, condizione e provenienza accompagnando l’integrazione tra le lingue e le culture presenti sul territorio coinvolgendo le famiglie e riservando maggiore attenzione alle piccole biblioteche delle zone periferiche.

Accoglienza e inclusione sono i valori che danno vita a questo progetto che fa della lettura condivisa il proprio cardine: un’iniziativa unica, nel suo scopo di mettere in contatto e dare le stesse opportunità a tante persone con strumenti culturali, sociali ed economici anche molto diversi. Per le informazioni si può contattare Damatrà onlus al numero 0432.235757 o via mail scrivendo a info@damatra.com. Tutti i dettagli sul sito di LeggiAMO 0-18.