I Carabinieri restituiscono alla comunità di Forgaria due statue rubate oltre 20 anni fa

Domenica 3 marzo, alle ore 11.00, presso la chiesa di San Rocco della Parrocchia di San Lorenzo Martire a Forgaria nel Friuli, alla presenza del sindaco Marco Chiapolino e del Sostituto Procuratore della Repubblica di Udine Paola De Franceschi, il Maggiore Lorenzo Pella, Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (TPC) di Udine, al termine della Santa Messa domenicale, restituirà al Parroco Don Ennio Gobbatto una statua lignea raffigurante San Rocco, sottratta da ignoti dall’omonima chiesa il 3 novembre 1997.

L’opera, realizzata da una ditta artigiana del settore di Ortisei, era stata acquistata dalla parrocchia negli anni ’80 del secolo scorso e collocata all’interno della chiesa della frazione di San Rocco. La scultura lignea è stata individuata e sequestrata d’iniziativa dai Carabinieri del Nucleo TPC di Udine nel corso di una perquisizione domiciliare disposta dalla Procura della Repubblica di Udine nell’abitazione di un noto robivecchi residente nel capoluogo friulano a seguito del quotidiano monitoraggio che lo speciale reparto dell’Arma effettua sulle piattaforme commerciali on-line. Oltre ad altri beni di interesse culturale lì rinvenuti e posti in vendita su canale telematico, vi era la statua lignea che, a seguito di più approfonditi accertamenti svolti dal Nucleo TPC di Udine attraverso i dati descrittivi già presenti nella Banca Dati dei beni culturali illecitamente sottratti del Comando Carabinieri Tutela del Patrimonio Culturale, anche in collaborazione con il Responsabile Diocesano per i Beni Culturali Ecclesiastici, Don Sandro Piussi e con la professoressa Giuseppina Perusini, Direttore della Scuola di Specializzazione di Beni Storico Artistici dell’Università degli Studi di Udine, veniva riconosciuta come quella sottratta a Forgaria nonostante le pesanti alterazioni che, nel tempo, le erano state apportate con l’evidente intento di renderne difficoltosa l’origine.

Nel corso della celebrazione religiosa verrà anche esposta un’altra statua lignea, raffigurante San Pietro, recuperata nel 1998 dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Udine a seguito delle indagini tempestivamente compiute e positivamente concluse su quel bene culturale anch’esso illecitamente asportato da quella chiesa l’anno precedente (e notevolmente alterato rispetto alla struttura originale) proprio con la statua lignea oggetto della restituzione, ad ulteriore testimonianza della comunione di intenti esistente anche nell’ambito della protezione dei beni culturali tra Arma territoriale ed organizzazione speciale.

L’evento evidenzia, ancora una volta, come il costante monitoraggio del mercato antiquariale, anche on-line, nonché la perseveranza dimostrata dai militari del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Udine consenta, anche a distanza di anni, il ritorno a casa, reinserendola nel contesto territoriale che le è proprio, di un’opera costituente la memoria storica e devozionale della comunità parrocchiale di Forgaria nel Friuli e della sua comunità di fedeli.

 

Commenta con Facebook