I Carabinieri di Tarvisio denunciano un afghano clandestino per aver fornito false generalità

Domenica mattina i Carabinieri della Stazione di Tarvisio, durante un servizio perlustrativo, hanno deferito un afghano 32enne, rintracciato a piedi lungo la S.S. 13 Pontebbana a Tarvisio Centrale ed accompagnato presso la sede dell’Arma tarvisiana per approfondimenti.

All’esito della procedura di identificazione, è emerso che lo straniero aveva fornito generalità difformi da quelle indicate in una precedente identificazione in Tarvisio nel 2016.

L’afghano clandestino è stato segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Udine per falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla identità personale ed invitato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Udine per regolarizzare la sua posizione.

Commenta con Facebook