Una giornata speciale a Timau con “Speleobimbi”

Per i piccoli appassionati di geologia e speleologia, appuntamento da non perdere  domenica 22 maggio a Timau con “Speleobimbi”, una giornata speciale dedicata alla scoperta delle grotte del Fontanon di Timau, con laboratori e speleogiochi presso il Centro Visite del Geoparco delle Alpi Carniche.

L’evento, proposto quest’anno nell’ambito degli eventi estivi del Museo Geologico e del Geoparco della Carnia, è organizzato dal Circolo Speleologico Idrologico Friulano ed è ormai arrivato alla sua decima edizione.

Programma:

ore 9.30:  ritrovo nella località Timau (Paluzza – Ud ) nel parcheggio di fianco alla grande chiesa. Partenza a piedi verso la grande sorgente del Fontanone per continuare poi il percorso  fino alla grotte che si potranno visitare  facilmente con una torcia in mano.

ore 12.30: ritorno al parcheggio.

ore 13.00: pic-nic presso il Centro Visite del Geoparco in località Laghetti, raggiungibile in pochi minuti di auto in direzione del Passo Monte Croce. Ampio parcheggio, servizi igienici, bar. Volendo c’è la possibilità di pranzare presso l’addicente agriturismo.

ore 14.30 circa: presentazione del Geoparco e visita all’esposizione.

ore 15.30 circa: speleo-giochi con corde e moschettoni per i più audaci e per i più piccoli speleo laboratorio e animazione a cura di CarniaMusei.

Festa fino a sera e ritorno verso valle.

L’escursione e la visita al Centro Visite del Geoparco di Timau è gratuita. I bambini devono essere sempre accompagnati dai genitori. Alla partenza di verrà chiesto di firmare una liberatoria che solleva gli organizzatori da ogni responsabilità.

Attrezzature richiesta: scarponcini o scarpe da ginnastica robuste, una felpa, una giacca impermeabile, una pila e per i più monelli un ricambio totale da lasciare in auto nel caso vengano fatalmente attratti dall’acqua.

L’uscita per ragioni organizzative sarà su rpenotazione e a numero chiuso.

Per iscriversi chiamare gli uffici della rete museale CarniaMusei (0433/487779) o mandare una mail all’indirizzo geoampezzo@virgilio.it entro le ore 12.00 di venerdì  20 maggio.

Viene chiesto di lasciare un recapito allo scopo di essere avvisati in caso di eventuali variazioni di programma legate alle condizioni meteo.

Commenta con Facebook