Giornata contro la violenza di genere, due appuntamenti a Sutrio

In occasione della giornata contro la violenza di genere, il Comune di Sutrio organizza due incontri per sensibilizzare la comunità su questo triste argomento.

Venerdì 25 novembre alle 20.30 presso la Cjase dal Len, ci sarà la presentazione del libro “Ultimo appuntamento sul Tagliamento” di Daniele Paroni, giornalista di Telefriuli. Il volume racconta la storia di Nadia Orlando, la ragazza di Vidulis di Dignano uccisa dal fidanzato nel luglio del 2017. Ospiti della serata la mamma di Nadia, Antonella Zuccolo, e Mariella Zanier, mamma di Lisa Puzzoli, un’altra giovane vittima della violenza familiare. Interverrà inoltre la dott.ssa Paola Dario, responsabile del Servizio Sociale dei comuni della Carnia.

Sabato 26 novembre  alle 15.30 sempre presso la Cjase dal Len ci sarà un incontro info – formativo con personale specializzato per imparare a riconoscere quali siano i comportamenti a rischio che potrebbero sfociare in episodi di violenza, come gestire tali situazioni, come chiedere aiuto e a chi. Interverrà all’incontro il vice questore Alessandro Miconi, dirigente del commissariato di P.S. di Tolmezzo. Relatore sarà Alan Saitta.

“Purtroppo il  fatto che esista e continui ad esserci bisogno di una giornata internazionale contro la violenza di genere significa che questa piaga della società è radicata e che tutti i nostri NO non sono stati abbastanza – dice la vicesindaco Fiorenza Magnani -. E anche se può sembrare una piccola goccia nel mare, queste giornate servono a promuovere una cultura del rispetto perché uno dei cardini fondamentali per riuscire a debellare questo fenomeno è creare tra i giovani una futura classe di adulti consapevoli e rispettosi dei propri diritti e di quelli altrui ,escludendo qualsiasi pregiudizio o violenza di genere”.