Il Friuli saluta Marzio Strassoldo, professore e autonomista

E’ spirato all’età di 77 anni Marzio Strassoldo di Graffembergo, già rettore dell’Università di Udine ed ex presidente della Provincia di Udine. E’ stato stroncato da un male incurabile dal quale aveva tentato di difendersi da mesi.

Marzio Strassoldo e Riccardo Illy

Laureato in economia e commercio, dopo aver insegnato scienze economiche e bancarie, ha guidato l’Università di Udine dal 1992 al 2001, da autonomista e cultore della lingua friulana, era sceso quindi in politica per succedere a Carlo Melzi, guidando una coalizione di centrodestra, eletto in Provincia di Udine con il 57,8% dei voti, quindi era stato riconfermato nel 2006, prima di terminare anzitempo il suo mandato amministrativo a seguito di una vicenda giudiziaria che lo vide implicato per presunto voto di scambio ma dalla quale poi uscì assolto. Aveva anche guidato l’Ente Friuli nel Mondo.

Da presidente della Provincia di Udine nel 2003 aveva difeso l’unità dell’ente schierandosi per il No al referendum per la nascita della Provincia dell’Alto Friuli, promosso dall’allora presidente della Regione Riccardo Illy. Storiche le sue battaglia a difesa del territorio friulano e dell’autonomia della Regione, oltre a quelle per la tutela e la promozione della lingua friulana.

Commenta con Facebook