Federcaccia Fvg lancia il corso di formazione per guardie venatorie

Federcaccia Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con Federcaccia Veneto, lancia un corso di formazione on line, in partenza a settembre. «La figura della guardia venatoria – spiega Salvatore Salerno, coordinatore regionale per il servizio di vigilanza Fvg è sempre più preziosa e necessaria per l’attività di controllo del territorio. Grazie all’inserimento di nuovo personale, potremo incrementare i servizi, a partire da un’azione più incisiva sul bracconaggio».

Gli interessati, se in possesso dei requisiti previsti dall’articolo 138 del Tulps, potranno inviare una e-mail a vigilanza.fvg@fidc.fvg.it indicando nome, cognome, recapito telefonico e indirizzo di posta elettronica e richiedendo il modulo di partecipazione che dovrà essere compilato in ogni sua parte e inviato in Pdf allo stesso indirizzo allegando copia della carta di identità e del codice fiscale.

Al termine del corso di formazione è previsto un esame finale in presenza per il conseguimento dell’attestato di idoneità per la qualifica di guardia venatoria volontaria di cui all’articolo 27, comma 4, della legge 157/1992. Seguirà la nomina con decreto della Regione a guardia particolare giurata venatoria con qualifica di Pubblico Ufficiale cosi come previsto dalle normative vigenti.