Esercizio fisico e salute nel convegno dell’Università di Udine a San Daniele

L’esercizio fisico, a partire da una semplice camminata, come prevenzione e terapia per molte patologie, da quelle croniche all’obesità a quelle cardiovascolari, solo per citarne alcune. Sarà questo il focus dell’incontro intitolato “Camminate di salute” che l’Università di Udine ha organizzato per giovedì 30 giugno, alle 18, nella Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli.  

Apriranno l’appuntamento i saluti del sindaco, Pietro Valent, e della delegata dell’Ateneo al Public engagement, Elisabetta Scarton

Seguiranno gli interventi dei relatori. Stefano Lazzer, coordinatore del corso di laurea in Scienze motorie dell’Università di Udine, spiegherà i benefici derivanti dal camminare, per consumare calorie, ma non solo. Lucio Mos, cardiologo e già presidente della Società italiana di cardiologia dello sport, parlerà dell’esercizio fisico inteso come terapia delle malattie cardiovascolari. Infine, Alessandro Cavarape, docente di medicina interna dell’Ateneo friulano, si soffermerà sull’importanza dell’attività fisica nella prevenzione delle patologie croniche. Lazzer e Cavarape sono anche componenti del gruppo di ricerca interdisciplinare Active ageing dell’Ateneo udinese.

L’evento fa parte del secondo ciclo di incontri “Un patto per lo sviluppo del territorio”, promosso dall’Università di Udine con il sostegno della Fondazione Friuli per contribuire alla collaborazione tra cittadini e istituzioni a favore di uno sviluppo sostenibile e condiviso.

La conferenza verrà videoregistrata e sarà poi disponibile su Play Uniud, il canale Youtube dell’Ateneo. Per maggiori informazioni: Ufficio divulgazione scientifica, alessandra.missana@uniud.it, 0432 556397.