Escursionista si infortuna alla caviglia, recuperato con l’elicottero

Un escursionista del 1971 residente a Pordenone si è procurato una distorsione alla caviglia scendendo da Forcella Duranno verso il Rifugio Maniago. Lui e la persona con la quale stava compiendo l’escursione hanno chiamato il Nue112 dato che non riusciva a camminare e la Sores ha allertato la centrale operativa, l’elicottero e l’ambulanza. In quota è stato inviato l’elicottero delle Protezione Civile che ha caricato a bordo due tecnici della stazione Valcellina del Soccorso Alpino mentre altri tre attendevano in base. Una volta sbarcati nei pressi della Forcella i tecnici hanno raggiunto l’infortunato e il compagno e li hanno fatti salire a bordo. Al campo base l’uomo è stato affidato all’ambulanza per essere condotto in ospedale a Pordenone.