Elezioni Buja, un manifesto a sostegno della candidata sindaco Mattiussi

Riceviamo e pubblichiamo.

A sostegno della candidata sindaco Giulia Mattiussi e della sua lista “a  Buja si può insieme a Buje si pues” interviene una area ampia e plurale della società civile, sottoscrivendo un manifesto che testimonia condivisione dei punti programmatici e dell’impegno concreto per realizzarli. Sono artisti, medici, insegnanti,  sportivi, volontari,  animatori culturali, liberi professionisti, artigiani, esperti di ambiente e agricoltura, operatori sociali.
Questo il testo del manifesto:

Siamo donne e uomini impegnate/i attivamente nel tessuto culturale, sportivo, artistico, ricreativo, imprenditoriale, civile e sociale di Buja

sosteniamo la candidata sindaca Giulia Mattiussi e vi invitiamo a votare la sua lista  “a Buja si può -insieme- a Buje si pues”

-per Giulia sindaco continueremo a mettere a disposizione le nostre competenze ed esperienze per un futuro condiviso,

-per affrontare e risolvere i problemi in una ottica di coesione sociale costruttiva, inclusiva, sostenibile e solidale

cun Giulia sindaco INSIEME a Buje si pues … cjapâ a cûr il nestri paîs e la sô int
.

Sottoscritto da:

Alessandro De Marchi il rosso di Buja, ciclista professionista

Renato Calligaro Susìn,  artista

Sonia Aita,  insegnante, Consigliere comunale uscente

Sonia Aita Perescine,  presidente ass. cult. El Tomât

Doriana Alessio,  maestra

Claudia Baracchini,  europrogettista

Elena Bortolotti,  docente

Roberto Bortolotti, organizzatore di attività ciclistiche

Martino Caon,  agronomo, dipendente Coldiretti

Daniela Cattarino,  avvocato

Villiam Covasso,  presidente della sezione ANPI di Buja “Vilma e Ranieri Pezzetta”

Fiorello D’Angelo,  istruttore di scuola guida

Agnese Di Giusto,  volontaria del servizio civile universale ed educatrice professionale

Manuel Durisotti,  veterinario

Maria Virginia Fabbro,  psicologa psicoterapeuta, giudice onorario in Corte d’Appello del Tribunale per i Minorenni

Rudi Fasiolo,  insegnante, Consigliere comunale uscente

Gilberto Forte,  nonno e presidente del comitato Buja e Osoppo contro l’inquinamento

Martina Forte,  farmacista e mamma, innamorata da sempre di Buja

Lucia Franz,  dipendente comunale

Silva Ganzitti,  editor e scrittrice

Maurizio Giacomini,  ingegnere, Consigliere comunale uscente

Natalino Giacomini,  sindacalista

Maurizio Missio,  insegnante

Floreanna Murgia,  assessore con Sindaco Baracchini

Flavia Nicoloso,  medico pediatra

Nadia Nicoloso,  insegnante

Laura Nicoloso,  maestra

Teresa Parmesan,  artista

Gianfranco Pezzetta,  architetto

Paolo Pischiutti,  medico

Guglielmo Pitzalis,  medico

Nadia Rottaro,  vice presidente ass. cult. El Tomât

Donatella Santi,  insegnante

Maurizio Santi,  insegnante

Stefano Santi,  esperto di aree protette ed europrogettazione

Michelangelo Savonitto,  tributarista

Claudio Taboga,  medico

Luciano Taboga,  impiegato tecnico in pensione

Andrea Tondolo,  ingegnere

Marco Virgilio,  divulgatore scientifico e documentarista

Giorgia Zamparo,  giornalista

Anna Zuliani, ricercatrice

Claudia Zuliani,  medico