Elezioni 2019 Tolmezzo, presentate le liste a sostegno di Laura D’Orlando

ELEZIONI 2019 TOLMEZZO – Riceviamo e pubblichiamo.

Salone stracolmo ieri sera all’Albergo Roma di Tolmezzo per la presentazione ufficiale delle quattro liste a sostegno di Laura D’Orlando, candidata sindaco per la coalizione di centro-destra in città alle Comunali 2019 del 26 maggio prossimo.

Accanto agli 80 candidati alla carica di consigliere comunale presentati alla cittadinanza all’interno delle liste della “Lega-Salvini”, di “Progetto per Tolmezzo”, di “Fratelli d’Italia – Vivi Tolmezzo, Alternativa e Impegno” e della lista “Con D’Orlando per Tolmezzo”, molti cittadini sono accorsi ad ascoltare le proposte per il rilancio della città, sintomo della volontà di svoltare rispetto agli ultimi cinque anni di amministrazione Brollo.

Un gruppo compatto ed eterogeneo, fatto di giovani, donne, professionisti, operai, imprenditori, studenti, pensionati, sportivi, rappresentanti di associazioni, amministratori uscenti, espressione delle varie anime del capoluogo e delle sue frazioni, unite dal progetto di rilanciare Tolmezzo.

Abbiamo macinato chilometri e raccolto idee, istanze, problematiche e spunti concreti in questi mesi di lavoro costante sul territorio – ha esordito Laura D’Orlando – ora presentiamo alla cittadinanza il nostro programma che spazia dalla sanità al turismo, dalla scuola alla famiglia, senza dimenticare la Sicurezza, gli investimenti per l’ambiente, le attività produttive, la riqualificazione delle aree periferiche, lo sport, la cultura, la mobilità, la gestione dei servizi, il rapporto con la Carnia e i piani a medio-lungo termine per proporci capofila di una montagna che vuole giocare da protagonista nel contesto regionale”.

Il nostro è un progetto ambizioso ma la vita mi ha insegnato che coraggio e determinazione rendono possibile ogni traguardo immaginato – ha quindi concluso D’Orlando – vogliamo una fiscalità differenziata per la montagna, la riduzione della Tari per le attività che operano sul territorio comunale, dei percorsi scolastici innovativi per formare le nostre nuove leve, una manutenzione costante e puntuale del centro storico e delle frazioni, la valorizzazione delle realtà sociali e sportive, idee concrete che inizieremo a spiegare alla comunità con una nuova serie di incontri”.

Commenta con Facebook