Elezioni 2019 Tolmezzo, chiusa la campagna elettorale di Laura D’Orlando

ELEZIONI 2019 TOLMEZZO – Riceviamo e pubblichiamo.

Si è chiusa questa sera in piazza Centa la campagna elettorale di Laura D’Orlando, candidata sindaco della coalizione di centro-destra a Tolmezzo. “Il cambiamento non può più aspettare – spiega D’Orlando sostenuta dalle liste “D’Orlando Per Tolmezzo”, “Lega Salvini”, “Progetto per Tolmezzo” e “Alternativa e Impegno” – e non vogliamo più farci imporre dall’alto le scelte per il nostro futuro, vogliamo esserne protagonisti. Abbiamo una chiara visione di ciò che vogliamo per la nostra comunità e la decisa intenzione di realizzarlo. Più passa il tempo senza un’inversione di rotta, più il nostro territorio si impoverirà irreversibilmente”.

D’Orlando ricorda i principali punti del suo programma con il quale intende rilanciare la città: “Vogliamo una Tolmezzo capoluogo della Carnia e baricentro della Montagna friulana. Siamo pronti a creare un piano speciale per le aziende e per il commercio, anche attraverso una fiscalità differenziata per la Montagna, in sinergia con la Regione FVG. Tra le priorità il Mantenimento e rafforzamento dell’ospedale di Tolmezzo e dell’assistenza socio-sanitaria sul territorio. Il contrario di quanto realizzato dalla Riforma Serracchiani – Telesca”.

“Tolmezzo – dice D’Orlando – è la porta di accesso alla Carnia e dovrà assumere un ruolo di impulso e di coordinamento di tutte le realtà e le iniziative del territorio, di concerto con PromoTurismoFVG. Per i nostri giovani ambiamo a creare na filiera che includa il mondo della scuola e il mondo del lavoro, per coniugare domanda e offerta con l’obiettivo di dare una seria prospettiva ai giovani. Risposte immediate inoltre ai bisogni delle famiglie, in particolare a quelle con bambini e anziani, creando una rete di sostegno e collaborazione con tutti gli enti preposti”.

Per la candidata sindaco urge “rimettere al centro delle strategie del Comune il ruolo delle Frazioni, valorizzandone le peculiarità e garantendo loro l’accessibilità ai servizi. E’ inoltre necessario un monitoraggio costante e diffuso del territorio per mantenerne alto il livello, con una forte collaborazione con tutte le forze dell’ordine. Il Comune di Tolmezzo deve farsi parte attiva per ripristinare un serio presidio di giustizia a servizio dei cittadini e dell’intero territorio della Montagna. E allo stesso tempo lavoreremo per la riqualificazione delle aree periferiche”.

Commenta con Facebook