Eduscopio, il liceo linguistico del Paschini-Linussio di Tolmezzo primo in regione

Il liceo linguistico dell’ISIS Paschini-Linussio di Tolmezzo si posiziona primo nella propria categoria della classifica regionale di Eduscopio 2022. Il rapporto redatto dalla Fondazione Agnelli prende in considerazione il rendimento dei diplomati al primo anno di università in termini di esami sostenuti e di media dei voti e anche il tasso di occupazione o la coerenza fra studio e lavoro nel caso dei tecnici e dei professionali. 

“E’ un risultato di tutto rispetto che premia l’impegno degli studenti, delle studentesse e dei docenti dell’istituto, capaci di garantire una preparazione di elevata qualità a tutto tondo nonostante la temporanea riduzione delle proprie attività extra curriculari durante il periodo pandemico”, si legge in una nota dell’istituto.
Un successo raggiunto anche grazie alla sinergia tra didattica curricolare ed attività extra-curricolari caratterizzanti gli indirizzi. Per il liceo linguistico si annoverano lo scambio linguistico con il liceo tedesco di Simbach, i laboratori di traduzione, le proposte del teatro in lingua straniera, i corsi volti al conseguimento delle certificazioni linguistiche di inglese e tedesco dal livello A2 al C1, i moduli CLIL e la certificazione per il Passaporto Europeo del Computer in lingua inglese e, prossimamente, i soggiorni linguistici. “Le proposte dei dipartimenti dell’istituto e la didattica curriculare rivolti a tutti gli indirizzi conquistano così un importante riconoscimento che valorizza l’offerta formativa sul territorio carnico”, dicono dal Paschini-Linussio. 

Tenendo invece in considerazione l’indice di occupazione e le tempistiche relative all’ingresso nel mondo del lavoro, ottimi risultati vengono registrati anche dagli indirizzi tecnico-economico e professionale. L’indirizzo tecnico-economico raggiunge, infatti, la prima posizione nella provincia di Udine con il 65% degli occupati post-diploma e 189 giorni di attesa media prima del primo contratto significativo.