Donate 840 bottigliette d’acqua all’Ospedale di Tolmezzo

Un gran numero di bottigliette di acqua per il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Tolmezzo.

L’iniziativa è partita da Oliviero Del Negro, noto barista della zona (per tutti è “Olli”) che ora lavora a Cavazzo, il quale racconta come è nata l’idea: «Sono stato ricoverato per alcuni giorni e, verificando la gentilezza e le premure dei sanitari, ho pensato a qualcosa che potesse essere utile per loro e per i pazienti. Da qui è nata l’idea di coinvolgere bar e ristoranti di Tolmezzo, che a parte un paio di eccezioni, hanno tutti aderito».

Così è stato consegnato al Pronto Soccorso un bancale con 840 bottigliette d’acqua, «un piccolo segnale di attenzione nei confronti di chi è un punto di riferimento per il territorio», aggiunge “Olli”. Quasi inutile sottolineare che l’iniziativa è stata molto apprezzata.