Don Runditse lascia la guida delle 5 parrocchie della Collaborazione pastorale di Majano

Sarà don Emmanuel Runditse il nuovo parroco delle comunità udinesi di San Giuseppe, San Rocco, Santa Maria Vergine della Salute (loc. Cormôr) e San Nicolò al Tempio ossario. Sarà anche parroco coordinatore della Collaborazione pastorale di Udine sud-ovest, che oltre alle quattro comunità citate comprende le Parrocchie di Sant’Osvaldo e San Paolo.

Nato a Rugari-Muyinga, in Burundi, nel 1957, don Emmanuel Runditse è stato ordinato sacerdote nel 1988. Dopo aver svolto i primi anni di ministero sacerdotale nella terra natìa, don Runditse si è trasferito in Italia per motivi di studio. Giunto in Friuli, dal 1995 al 2000 ha prestato servizio come collaboratore nella Parrocchia di Basiliano. Incardinato nell’Arcidiocesi di Udine dal 2011 e già vicario parrocchiale per 13 anni a Vidulis e Dignano, nel 2014 don Runditse ha assunto la guida delle Parrocchie di Majano, Comerzo, San Tomaso e Susans, comunità alle quali si è aggiunta, nel 2016, anche la vicina Farla. Con l’istituzione delle Collaborazioni pastorali, nel 2018, don Emmanuel Runditse è stato nominato parroco coordinatore della CP di Majano.

Ora la nomina a parroco delle quattro comunità cittadine, nelle quali farà ingresso domenica 13 novembre, alle 16.30, con una celebrazione presieduta dall’Arcivescovo mons. Mazzocato nella chiesa di San Giuseppe.

Le cinque Parrocchie della Collaborazione pastorale di Majano, guidate finora da don Runditse, vedranno presto arrivare un nuovo parroco.