Dm Elektron, il consigliere Honsell chiede alla Regione di intervenire

“Chiederò con forza un intervento agli assessori al Lavoro, Rosolen, e alle Attività produttive, Bini, in occasione del prossimo Consiglio regionale. Una lezione che dovremmo aver imparato da questa emergenza è che la delocalizzazione ci impoverisce tutti nei momenti di crisi”.

Lo comunica in una nota Furio Honsell, consigliere regionale di Open Sinistra Fvg, presente al picchetto fuori dalla sede della Dm Elektron di Buja, “a cui ho preso parte per esprimere tutta la mia solidarietà ai 70 lavoratori coinvolti. Ho raccolto il loro appello fatto alla politica e alla società civile di questa regione: è molto grave il fatto che questa azienda sia una delle poche a non aver ripreso l’attività dopo la chiusura a causa dell’emergenza sanitaria”.

“Questa azienda – ricorda Honsell – si era già resa protagonista della triste vicenda di delocalizzazione che aveva visto i lavoratori cercare inutilmente di bloccare il trasferimento di macchinari in Romania, poco più di un anno fa. Eppure è una realtà che opera in un settore strategico e che in passato ha ricevuto finanziamenti anche dalla Regione, per ricerca e sviluppo”.

Commenta con Facebook