Denunciata dai Carabinieri di Venzone per truffa on line

I Carabinieri della Stazione di Venzone hanno deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di truffa una 60enne bergamasca la quale, rispondendo all’annuncio on line pubblicato da chi ha effettuato la denuncia, si faceva accreditare la somma di 600 euro per la compravendita di un oggetto, senza peraltro consegnarlo.

Commenta con Facebook