Dal pomeriggio di giovedì 11 agosto riapre la strada tra Ampezzo e Sauris

“La viabilità sulla ex strada SP73 della Valle del Lumiei, tra Ampezzo e Sauris, sarà riattivata a partire dalle ore 15.00 di giovedì 11 agosto senza limiti di carico”. A dare l’ufficialità per la riapertura dell’importante arteria è il sindaco di Sauris, Ermes Petris, dopo l’intervento di ripristino e messa in sicurezza di un tratto di strada, incominciato lo scorso mese di maggio con il brillamento di una delle gallerie naturali.

Nei giorni scorsi si sono concluse le operazioni di varo delle travi in acciaio che hanno consentito la posa dell’impalcato e la successiva integrazione e sistemazione dello stesso in modo da poter riaprire la strada. “I lavori di ripristino e messa in sicurezza di questo tratto di strada si sono resi necessari in seguito all’individuazione di diverse problematiche legate alle caratteristiche dei versanti rocciosi, alla presenza di un canalone, di un ponticello e di una galleria naturale che a maggio è stata fatta brillare. A causa di dissesti e slavine durante i mesi invernali, la SRUD 73 in questo punto è stata spesso chiusa al traffico per ovvi motivi di sicurezza” aveva fatto sapere Friuli Venezia Giulia Strade.

La circolazione da e verso Sauris potrà dunque ritornare alla normalità dopo tre mesi di deviazioni lungo la strada del Passo Pura che ha creato non poche difficoltà all’economia della Valle del Lumiei.