Cristina Treu vince nei 60 ostacoli al Meeting regionale indoor di Udine

Ultimi scampoli del 2022 per l’atletica leggera regionale, che si è ritrovata al palaindoor Ovidio Bernes di Udine per il Meeting regionale giovanile indoor di Natale, promosso dalla Fidal Fvg in collaborazione con il comitato provinciale di Udine. La manifestazione era riservata a Ragazzi e Cadetti; per molti atleti si è trattato dell’ultima gara nella categoria prima di passare dal 1° gennaio a quella superiore. Il risultato più interessante è stato ottenuto da Letizia Paoletto della Libertas Sanvitese, che ha eguagliato il primato regionale indoor Cadette del salto con l’asta, appaiando otto anni dopo Martina Molinaro con la misura di 3.30.

Per quanto riguarda i risultati più significativi, successo nei 60 ostacoli per Cristina Treu del Malignani, che ferma il cronometro su 9″91″, stesso tempo della sacilese Sophie Zamuner, classificata al secondo posto. Nei 60 metri Ragazzi terzo posto per Federico Fani della Libertas Friul Palmanova con il tempo di 8″13; stesso risultato per il compagno di squadra Gabriele Zanfagnin, terzo con 7″44. Nel salto in lungo Giada Sommaggio della Lupignanum si impone atterrando a 4.81, mentre nei Ragazzi Matteo Miconi dei Malignani è secondo con 4.69. Infine il salto con l’asta Cadetti, con il primo posto di Filippo Tiburzio dell’Atletica 2000 con 3 metri, dieci centimetri in più rispetto a Claudio Iacuzzo del Lupignanum.