Covid, riattivati i cinque punti vaccinali della Carnia

A seguito della richiesta di continuare l’offerta vaccinale sul territorio della Carnia, è stata organizzata una prosecuzione del servizio territoriale con il supporto dei Medici di medicina generale e delle amministrazioni comunali sedi di Punti salute.

Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi precisando che le sedute saranno attive da lunedì 26 luglio e le prenotazioni saranno possibili da oggi attraverso le modalità consuete: call center regionale, prenotazione on line, Cup locale, farmacie territoriali.

Le sedi individuate sono Tolmezzo – Edificio comunale – via Giuseppe Marchi 12 (il lunedì dalle 15 alle 18 e il mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18); Paluzza – Palazzo d’Aronco – ex chiesa di San Giacomo, via Roma 40 (il martedì e il giovedì dalle 9.30 alle 12.30); Paularo – Caserma Maronese, via Piave (il martedì dalle 15 alle 18); Ampezzo – Palazzo Unfer, piazza Zona Libera 1944 (il giovedì dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 9.30 alle 12.30); Ovaro – Palestra scuole medie – via delle Scuole (il venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18).

“In considerazione delle buone percentuali di residenti vaccinati già raggiunte nel Distretto di Tolmezzo, iniziamo con un’offerta di dosi più contenuta rispetto alle sedute precedenti, implementabile velocemente qualora dovessimo registrare una maggiore richiesta” ha spiegato Riccardi.

La vaccinazione sarà offerta a tutti gli utenti dai 18 anni in su. L’informativa e consenso che gli utenti devono compilare e portare il giorno della vaccinazione riguarda il vaccino Moderna.