Covid, dal Comune di Forni di Sotto 27.300 euro per commercianti e artigiani

Il Comune di Forni di Sotto negli ultimi mesi ha erogato due contributi per un totale di 27.300 euro per cercare di dare un po’ di respiro a commercianti e artigiani che hanno fatto regolare domanda.

“È passato un anno e purtroppo siamo ancora in piena emergenza Covid – dice il sindaco Claudio Coradazzi -. Abbiamo ritenuto fondamentale venire incontro a chi ha visto ridursi in modo drastico la possibilità di lavorare. Per noi è un grande risultato, che dimostra la grande attenzione e la tenacia con la quale abbiamo deciso di affrontare questo brutto periodo al fianco delle attività, anche e soprattutto perché pochi mesi fa eravamo stati accusati proprio del contrario”.

“Ringraziando in primis commercianti e artigiani per la loro tenacia, visto il grande lavoro che svolgono in questo difficile momento, ci teniamo a sottolineare che saremo sempre e comunque al loro fianco supportandoli e sostenendoli ogni qualvolta ci sarà bisogno – aggiunge Coradazzi – . Cerchiamo di stare vicino a chi tiene in vita il nostro paese con le proprie attività”.

Commenta con Facebook