E dopo il corso di mtb, Moggio diventa “Moggiolandia”

Si sono spenti i riflettori sul quinto corso per accompagnatori di mtb Amibike organizzato dal Centro Nazionale di Moggio Udinese, inserito nel contesto dell’ASD Carnia Bike.
Quattro giorni molto intensi, dove gli istruttori e maestri Amibike si sono espressi ai massimi livelli sia in campo aperto che in aula, confermando grande professionalità e passione per la diffusione di questo sport.
Ventuno gli iscritti al corso accompagnatori e otto alla prima fase del corso maestri, ulteriore conferma che Moggio si sta dimostrando un importante punto di riferimento per la mtb.
Le escursioni proposte durante questi quattro giorni (Zouf in particolare) sono riuscite ad esaltare l’intero gruppo (istruttori e corsisti), al punto che gli stessi hanno ritenuto simpaticamente di assegnare a Moggio l’appellativo di “Moggiolandia” della Mtb.
Durante le quattro giornate ci sono state lezioni teoriche tenutesi al Centro Polifunzionale, lezioni pratiche nei tracciati predisposti nella Patarie, l’inaugurazione della nuova sede del Centro Nazionale e del nuovo sentiero che porta in cima Zouf di Mueç, quest’ultimo un vero concentrato di tecnica, spettacolarità ed emozione. Chiusura con un percorsino studiato ad hoc veramente tecnico e prova pratica finale.
Il CN di Moggio prosegue ora l’attività didattica con corsi di base e per ragazzi.

Commenta con Facebook