Coronavirus, a Tarvisio tre casi positivi nello stesso nucleo familiare

Il sindaco di Tarvisio Renzo Zanette informa che ci sono 3 nuovi casi positivi al coronavirus nel suo Comune.
Proponiamo la comunicazione inviata ai concittadini.

.

Cari concittadini,
vi comunico che il Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria mi ha appena segnalato la presenza di TRE nuovi casi di positività al COVID-19 nel comune di Tarvisio.

I TRE NUOVI CASI SONO PRESENTI ALL’INTERNO DELLO STESSO NUCLEO FAMILIARE E NON SONO ASSOLUTAMENTE COLLEGATI AI PRIMI DUE GIÀ RISCONTRATI.

Due delle tre persone risultate positive al tampone, stanno bene, sono state prese in carico dal Servizio Sanitario e sono già in isolamento presso la propria abitazione. La terza è ospitata presso una struttura ospedaliera della Regione.

Il totale dei casi positivi ad oggi quindi si attesta a 5.

Tutto il personale che è venuto a contatto con le persone risultate positive nelle 48 ore precedenti l’emergere dei sintomi, è stato già tracciato e messo in quarantena obbligatoria o fiduciaria, a secondo delle valutazioni che ha svolto il Dipartimento di Prevenzione seguendo il protocollo sanitario.

Sono stati attivati gli interventi di sanificazione e igienizzazione di tutti gli automezzi e delle sedi comunali di protezione civile interessati dalla presenza di una delle persone risultate positive.

Il Sindaco, gli Amministratori comunali, il personale del comune di Tarvisio, ma lo stesso Municipio non sono interessati dalla situazione dato che le persone positive non sono mai avvenute a contatto con le stesse.

SITUAZIONE DISTRIBUZIONE MASCHERINE PROTETTIVE.

Domani in giornata darò comunicazione sulla distribuzione del primo stock di mascherine protettive messe a disposizione dell’Amministrazione comunale, che incomincerà presumibilmente dopodomani sabato, dando priorità alle persone anziane sopra i 70 anni d’età.
Dalla prossima settimana, man mano che arriveranno, i volontari consegneranno le mascherine messe a disposizione dalla Protezione civile regionale a ciascun cittadino.

SOTTOLINEO: LE MASCHERINE PROTETTIVE SARANNO RECAPITATE DIRETTAMENTE A CASA. NESSUNO SI DEVE MUOVERE, SE NON PER PROVATE ESIGENZE COME DA DISPOSIZIONI MINISTERIALI.

NON ALLARMIAMOCI, RIMANIAMO A CASA!

CE LA FAREMO, UNITI MA DISTANTI!

ANDRÀ TUTTO BENE!

RENZO ZANETTE
Il Sindaco
.

Commenta con Facebook