Coppa del Mondo biathlon, Lisa Vittozzi dà spettacolo anche nella staffetta

Reduce dal terzo posto ottenuto nell’individuale di ieri a Kontiolahti (Finlandia), anche nella staffetta 4×6 km femminile Lisa Vittozzi ha confermato di essere in gran condizione in questa primissima fase della Coppa del Mondo di biathlon.

Partita in seconda frazione dall’ottavo posto a 38″5 dalla vetta dopo aver ricevuto il testmone da Samuela Comola, la sappadina è stata perfetta a terra, mantenendo l’ottava posizione ma guadagnando 10″ sulla vetta. Poi in piedi una serie semplicemente spettacolare, velocissima (18″6!) e precisa, tanto da ritrovarsi in testa all’uscita dal poligono. Lisa darà poi il cambio a Michela Carrara in testa assieme a Francia, Svezia e Germania.

L’Italia, con Rebecca Passler nella frazione finale, chiuderà nona. Successo della Svezia davanti a Germania e Norvegia.

In precedenza proprio la Norvegia si era imposta nella staffetta 4×7.5 km maschile.

Il quartetto composto da Vetle Sjaastad Christianesn/Sturla Laegreid/Tarjei Boe/Johannes Boe, con un totale di 7 ricariche e 0 giri di penalità, ha preceduto sul traguardo con il tempo di 1h19’26” la Germania (0+8) che schierava JustusStrelow/Johannes Kuehn/Benedikt Doll/Roan Rees, staccata di 43″9, al terzo posto la Francia (0+9) di Eric Perrot/Fabien Claude/Emilien Jacquelin/Quentin Fillon Maillet a 1’05″9. Nella top ten sono presenti anche Austria, Repubblica Ceca, Finlandia, Slovenia, Lituania, Ucraina e Svezia. Quindicesima posizione per l’Italia (0+10) che ha proposto Patrick Braunhofer/Tommaso Giacomel/Daniele Cappellari/David Zingerle, in ritardo di 4’56″1 dai vincitori.

(nella foto Lisa Vittozzi)