Con Carniarmonie due giorni e tre concerti tra Pievi e spazi aperti

Sabato 1 agosto alle ore 20.45 nella Pieve di Santo Stefano a Cesclans di Cavazzo Carnico per Carniarmonie, “Piano & Strings” con l’Ensemble Goffriller da Catania, per un programma che mette a dialogo Mozart, Schumann e Puccini con tre composizioni speciali: del primo il “Quartetto in sol minore” K. 478, del secondo il “Quintetto per pianoforte e archi” in mi bemolle maggiore op. 44, del terzo il “Quartetto in re maggiore”. Formazione riconosciuta in Italia all’estero, l’ensemble è composto da: Vito imperato e Giovanni Anaastasio ai violini, Alberto Salomon alla viola, Benedetto Munzone al violoncello ed Epifanio Comis al pianoforte. 

L’Ensemble Goffriller

Domenica 2 agosto c’è invece un doppio appuntamento. Alle ore 11 presso il Santuario della Madonna del Monte Castellano a Raveo (in caso di maltempo presso la chiesa di S. Floriano): “Cellomania”, con i talenti Milo Ferrazzini e Claude Hauri (nella foto di copertina). Programma ricchissimo che da Vivaldi raggiunge Arutjunjan attraversando buona parte della musica europea a cavallo tra quattro secoli, rivisitati per duo di due violoncelli dalla resa speciale. Hauri e Ferrazzini, il primo noto professionista e docente mentre il secondo giovane ventenne dalla promettente carriera e già importanti vittorie alle spalle, sono due musicisti dalla particolare intesa, come saprà dimostrare questo avvincente programma.  

FVG Brass

Stesso giorno, ma alle ore 18.30 presso l’area archeologica del Foro romano di Zuglio (in caso di maltempo alla chiesa di San Leonardo), sono ospiti gli “FVG Brass Quintet”, con Augusto Righi e Carlo Beltrami alla tromba e trombino, Federico Lamba al corno, Erik Zerjal al trombone e Rok Vilhar al basso tubo, per una formazione di fiati composta da brillanti solisti tra musiche di Bach, Scheidt, Rossini, Puccini, Bizet, Sousa e Morricone. 

Per le prenotazioni – necessarie a tutti i concerti – visita il sito www.carniarmonie.it e compila l’apposito form per ciascun appuntamento (escluso il 28 agosto). Le prenotazioni devono essere effettuate entro le 13.00 del giorno del concerto (nel caso di domeniche o festivi, entro le 13.00 del giorno precedente). Le restanti importanti indicazioni sono indicate chiaramente sul sito che sarà sempre aggiornato e che si invita a visionare con frequenza. 

Commenta con Facebook