Completati gli interventi nella zona industriale di Villa Santina

Sono stati completati i lavori di manutenzione straordinaria della viabilità, riqualificazione ed efficientamento energetico dell’impianto di illuminazione pubblica, in tutta la zona industriale di Villa Santina.

L’intervento è nato dalla condivisione delle proposte espresse dall’Amministrazione comunale e dal fabbisogno manifestato dalle aziende del Parco industriale insediate in quell’area, con l’obiettivo di innalzarne il livello di sicurezza, migliorare le condizioni di transito delle autovetture e dei mezzi pesanti e generare un significativo contenimento dei consumi energetici.

La prima opera, completata ad agosto (investimento di circa 90.000 euro), ha interessato l’impianto di illuminazione pubblica e nello specifico la riqualificazione e l’efficientamento energetico di tutta la zona industriale. Assieme a tutti gli interventi complementari e manutentivi, sono stati installati nuovi apparecchi di illuminazione per esterni (in sostituzione agli esistenti vetusti e di vecchia generazione), uniformati a quelli già presenti sul territorio comunale, dotati di sorgenti luminose a LED e completi di sistemi automatici per la regolazione dei gradienti del flusso luminoso, capaci di contenere i consumi e limitare l’inquinamento luminoso.

Il secondo intervento (più significativo, si tratta di un investimento di circa 530.000 euro), completato alla fine di settembre, ha interessato le arterie principali e di maggior percorrenza: nello specifico, su via Divisione Julia, via Pineta, via Comunità Carnica, via Comunità Europea e la strada senza uscita verso ex-Sager, è stata ripristinata la pavimentazione stradale degradata e sono state completate le relative opere di contorno, realizzando strutture viabili adeguate alla notevole quantità di traffico (in particolar modo quello pesante) e garantendo la sicurezza e la migliore percorribilità ai soggetti in transitano lungo queste vie, anche nel rispetto dell’interesse pubblico.

Nell’ambito di questa opera, CAFC ha completato i lavori di rifacimento delle infrastrutture di pertinenza del Servizio Idrico Integrato con un ulteriore investimento di 300.000 euro (investimento complessivo, quindi, di oltre 900.000 euro sull’area), a seguito di un apposito accordo di collaborazione con il Consorzio, che ha permesso la realizzazione unitaria e integrata dei lavori e quindi tempi di esecuzione contenuti.

Soddisfatto il sindaco di Villa Santina Domenico Giatti, che dichiara: “Un altro tassello nel percorso, progressivo e costante, di riqualificazione della nostra zona industriale, a tutela della sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori e con un occhio all’ambiente e al contenimento dei consumi energetici”.