Combinata nordica, il tarvisiano Raffaele Buzzi 44° in Coppa del Mondo in Val di Fiemme

Prima giornata di gare in Val di Fiemme per la tappa italiana della Coppa del Mondo di combinata nordica.

Unico azzurro in gara Raffaele Buzzi, che aveva chiuso al 50° e ultimo posto dopo il salto, mentre al termine della 10 km di fondo si è ritrovato 44° grazie al 23° tempo sugli sci. Ricordiamo che Alessandro Pittin non aveva superato il provisional round del giovedì. Vittoria al norvegese Graabak,

“Gareggiare in Italia è sempre bello, anche se finora non abbiamo dato grande prova di noi – dice il tarvisiano scuola Sci CAI Monte Lussari –. Le possibilità di fare bene comunque ci sono, ma non mi sbilancerò troppo. Sai, scaramanzia… Il percorso di Lago di Tesero è forse uno dei più duri di tutto il circuito della combinata e mi piace molto, perché un buon fondista ha la possibilità di recuperare molto. La squadra italiana si sta allenando duramente e nel fondo abbiamo delle buone possibilità, possiamo esprimerci meglio che nel salto. Per quanto riguarda la mia prestazione di oggi, sono un po’ deluso dal salto, ma credo di essere riuscito a difendermi bene sugli sci stretti”.

Sabato è in programma la team sprint, con salto alle 10 e fondo alle 15.45, in diretta su Raisport e Eurosport. L’Italia schierer  Kostner-Bauer e quella tutta FVG Buzzi-Pittin.

CLASSIFICA

(nella foto Newspower, Raffaele Buzzi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *