Combinata nordica, il Covid costringe Pittin a rinviare l’esordio stagionale

“Domani inizia una nuova stagione di Coppa del Mondo di combinata nordica, ma purtroppo questa volta non posso esserci. Mi sono dovuto fermare per qualche giorno a causa di questo subdolo Virus, ma fortunatamente sto bene e questa è la cosa più importante”.
Lo scrive sui suoi profili social Alessandro Pittin, costretto a rinviare l’esordio stagionale.

“Ho approfittato della breve pausa per riposare e caricarmi ancora di più per il rientro e intanto seguirò con attenzione le prime gare in TV tifando i miei compagni – dice il 30enne di Cercivento, da qualche anno residente in Val di Fiemme -. Dispiace un po’, perché la preparazione era andata molto bene e anche l’ultimo periodo mi aveva dato conferme importanti per iniziare al meglio. Vorrà dire che bisognerà avere ancora un po’ di pazienza. Come già detto, in questo momento la cosa più importante è la salute e quindi il mio pensiero va a chi sta soffrendo e chi sta lavorando per combattere il virus”, conclude il bronzo olimpico di Vancouver 2010.

(foto dalla pagina Facebook di Pittin)

Commenta con Facebook