Coldiretti Fvg: «Chiusure comprensibili, ma ora subito i ristori»

«La situazione è tornata oggettivamente delicata dal punto di vista del contagio e dunque dobbiamo necessariamente prendere atto delle decisioni restrittive della Regione. Ma, nel contempo, non possiamo non ribadire la richiesta di ristori immediati anche alle aziende agricole che risultano pesantemente penalizzate sul fronte del canale ho.re.ca».

Danilo Merz, direttore regionale della Coldiretti Fvg, ringrazia la Regione per la trasparenza della convocazione di martedì delle categorie economiche.

Nel merito delle decisioni poi annunciate, dà atto al presidente Massimiliano Fedriga «di aver dato seguito con coerenza alle preoccupazioni manifestate in videoconferenza. Ma è ora sempre più urgente – aggiunge Merz – il pressing nei confronti del nuovo governo per contenere i danni economici di migliaia di imprese agricole, anche in regione, che vedranno una volta ancora bloccati i flussi di vendita in particolare al settore della ristorazione e della ricettività».

Commenta con Facebook