Ciclocross, prima vittoria fra le “grandi” per la gemonese Lisa Canciani

Dopo le buone prove ottenute in Repubblica Ceca e al Giro d’Italia, sui sentieri di San Canzian d’Isonzo arriva la prima vittoria tra le Elite di Lisa Canciani, che si è imposta nella seconda prova del 43° Trofeo Triveneto. Una vittoria importante, non solo perché è la prima ottenuta dalla gemonese classe 2004 ma perché ottenuta precedendo due atlete forti come Lucrezia Braida e Beatrice Fontana.

In provincia di Gorizia, la DP66 Giant SMP ha visto salire sul podio anche Gaia Santin, seconda tra le junior, e Tommaso Tabotta, che ha chiuso terzo tra gli Open perdendo la volata per la piazza d’onore. Nella stessa gara, quarta piazza per Manuel Casasola, mentre l’esordiente Filippo Simonitto ha tagliato il traguardo in 24° posizione. Podio anche per l’amatore Thomas Felice, preceduto solo dal campione italiano Carmine del Riccio.

(nella foto di Lisa Paletti, Lisa Canciani in azione)