Ciclocross, nuova partnership per la DP66 Giant Smp di Forgaria

­Inizia domenica dal 38° GP Città di Vittorio Veneto il trittico veneto di ciclocross che vedrà la DP66 Giant SMP di Forgaria al via di tre prove internazionali: dopo la gara del 4 dicembre, i ragazzi di Michele Bevilacqua parteciperanno al 20° Ciclocross Internazionale del Ponte a Faè di Oderzo l’8 dicembre e, domenica 11, al 4° GP Internazionale Cx Città di Jesolo. La prima data cerchiata in rosso è quella di domenica 4, giorno in cui quasi tutti gli atleti del team friulano onoreranno il GP Città di Vittorio Veneto, terza prova del Master Cross Selle SMP.

Ad eccezione di Marco del Missier, assente per impegni personali, e di Vittorio Carrer, in gara in Calabria per l’ultimo atto del Mediterraneo Ciclocross, gli altri crossisti sono a disposizione dei direttori tecnici Maurizio Tabotta e Achilla Santin. Dopo l’assenza per problemi fisici della scorsa settimana, rientrano Lisa Canciani e Tommaso Bergagna, che disputeranno le prove degli Open maschili e femminili insieme a Tommaso Tabotta, Manuel Casasola, Carlotta Borello e Alice Papo. Ed è proprio Alice Papo a essere chiamata a una grande prestazione, visto che è terza in classifica generale del Master Cross Selle SMP, a soli quattro punti dalla vetta.

Tra gli junior, prima gara con la maglia di leader sulle spalle per Stefano Viezzi, che dovrà guardarsi da Elian Paccagnella, dal suo compagno di squadra Tommaso Cafueri e da Ettore Prà, tutti e quattro in lizza per la vittoria finale. Un bel confronto tra tre atleti classe 2005 e il leader Viezzi, l’unico atleta nato nel 2006 nelle posizioni di vertice. È nelle posizioni nobili della graduatoria anche Gaia Santin, classe 2005, sesta tra le Donne Junior.

La seconda maglia di leader del team DP66 Giant SMP è quella dell’allievo piemontese Gregorio Acquaviva, che grazie ai due podi di Brugherio e Castello di Serravalle vanta un discreto vantaggio sui principali rivali classe 2008.

Tra le Allieve, infine, Camilla Murro e Martina Montagner, al momento in quinta e sesta posizione, proveranno ad accorciare la classifica verso l’alto, in una categoria dove di settimana in settimana si assiste a colpi di scena animati dalle tante atlete che possono competere per le prime posizioni.

Nel frattempo è stata ufficializzata la collaborazione tra la DP66 Giant SMP e il Team Bike Terenzi per l’organizzazione dei campionati italiani ciclocross delle categorie internazionali e amatoriali, in programma a Ostia Antica il 14 e 15 gennaio 2023.

«Siamo felici di mettere la nostra esperienza in questa edizione capitolina», spiega Luisa Pontoni, team manager della DP66 Giant SMP. «Cercheremo di trasmettere a Claudio Terenzi e al suo staff ciò che abbiamo imparato nelle due edizioni da noi organizzate: Monte Prat 2016 e Variano di Basiliano 2022. Il Camping Village Roma Capitol è una location diversa rispetto a quella delle due rassegne da noi organizzate, ma ha le carte in regola per ospitare un grande evento, professionale e all’altezza della situazione».

Evento che si arricchierà nella giornata di sabato 14 gennaio di una nuova gara: il team relay per le categorie amatoriali, che assegnerà un altro titolo tricolore in cui un weekend in cui saranno assegnate anche le maglie di campione nazionale per gli juniores maschili e femminili, gli Under 23 maschili e femminili, gli elite e tutte le categorie amatoriali.

(in copertina Stefano Viezzi nella foto di Lisa Paletti)