Chiusaforte, si frattura la caviglia lungo la forra del Rio Patoc

È della Repubblica Ceca l’uomo infortunatosi durante una discesa nella forra del Rio Patoc in comune di Chiusaforte. È stato recuperato e consegnato all’ambulanza dai tecnici del Soccorso Alpino di Moggio Udinese, dalla squadra forre del Soccorso Alpino e dai soccorritori della Guardia di Finanza di Sella Nevea, in tutto una quindicina di uomini.

L’uomo era assieme ad altri quattro compagni e si è fratturato una caviglia poco dopo aver iniziato la discesa lungo la forra. Sono stati alcuni dei compagni a portarlo fuori dal Rio fino all’imbocco del sentiero, dove è stato imbarellato e trasportato lungo lo stesso sentiero – che da Patoc conduce a Raccolana- fino alla strada per essere consegnato all’ambulanza. Sul posto anche l’elisoccorso del Friuli Venezia Giulia che ha scaricato l’equipe medica per le prime cure.

Commenta con Facebook