Carta Regionale dei Servizi, ecco come attivarla per accedere ai servizi on line

La Carta Regionale dei Servizi – CRS è la TS-CNS (Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi) distribuita ai propri cittadini dalla Regione Friuli Venezia Giulia in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate, con l’obiettivo di rendere più semplici e diretti i rapporti con la pubblica amministrazione.

La CRS è uno strumento innovativo, strettamente personale, che svolge le funzioni di Tessera Sanitaria, Tessera Europea di Assicurazione Malattia e Codice Fiscale e, grazie al suo microchip, consente di usufruire dei servizi on line messi a disposizione dalla Regione e dalle pubbliche amministrazioni locali e nazionali.

Forse non tutti sanno che per accedere ai servizi on line bisogna attivare la Carta. L’attivazione della CRS serve per ottenere il codice personale (PIN) che, in associazione con un lettore di smart card, è lo strumento che consente l’accesso ai servizi on line. La Regione FVG distribuisce un lettore di smart card gratuitamente ad ogni nucleo familiare.

Una volta attivata la carta e collegato il lettore, sarà necessario installare il software di gestione della carta, quello del lettore di smart card e configurare il browser seguendo le indicazioni (CLICCARE QUI).

Sia per l’attivazione della carta che per richiedere il lettore di smart card, bisogna rivolgersi agli uffici URP della Regione FVG.

A Tolmezzo l’URP si trova presso il Palazzo della Regione in via J. Linussio 2 ( tel. 0433 41559),  a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30, lunedì e mercoledì anche dalle 15 alle 16.30.

Un pensiero su “Carta Regionale dei Servizi, ecco come attivarla per accedere ai servizi on line

  • 4 Aprile 2019 in 16:30
    Permalink

    abito a Fontanafredda dove posso fare attivare la carta regionale dei servizi? è possibile farlo a Porcia o sacile?

I commenti sono chiusi.