Carniarmonie a Enemonzo e Sauris tra Schubert e Atmosfere Barocche

Carniarmonie prosegue la sua ricca programmazione aprendo la terza settimana di festival che vede anche più di un concerto al giorno. 

Il Quartetto Ex Novo

Mercoledì 29 luglio alle ore 20.45 nella Pieve dei Santi Ilario e Taziano ad Enemonzo, concerto monografico dedicato a Schubert, tra celebri e delicati lieder per soprano, arrangiati per archi e il capolavoro assoluto della musica da camera del quintetto. “Shubertiade”, per l’appunto, in programma L’ensemble composto dal soprano e violoncellista Cristina Nadal, da Carlo Lazari e Annamaria Pellegrino al violino, Paola Carraro alla viola e Carlo Teodoro al violoncello, sarà protagonista di una serata musicale alla Schubert, con: “Ständchen” n. 4 D. 957”, “Erlkönig op. 1 D. 328, “Im Abendroth” D. 799 e “Gretchen am Spinnrade” op. 2 D. 118 nella versione per soprano e quartetto a firma di Cristina Nadal. 

Il giorno seguente, giovedì 30 luglio alle ore 20.45 nella Chiesa di Sant’Osvaldo a Sauris di Sotto, il trombettista Oliver Lakota e l’organista Michaela Káčerková (nella foto di copertina), riconosciuti musicisti della Repubblica Ceca, saranno in concerto per Carniarmonie con “Atmosfere barocche”. Musiche di Marcello J. S. Bach, Telemann, Albinoni, Händel, Viviani, Fischer, nell’affascinante combinazione di tromba e organo che ha ispirato molti compositori dal Sei e Settecento ad oggi. Sonate, concerti, suite, preludi e il celebre adagio di Albinoni, per composizioni celeberrime e interessanti riscoperte. 

Per le prenotazioni – necessarie a tutti i concerti – visita il sito www.carniarmonie.it e compila l’apposito form per ciascun appuntamento (escluso il 28 agosto). Le prenotazioni devono essere effettuate entro le 13.00 del giorno del concerto (nel caso di domeniche o festivi, entro le 13.00 del giorno precedente). Le restanti importanti indicazioni sono indicate chiaramente sul sito che sarà sempre aggiornato e che si invita a visionare con frequenza. 

Commenta con Facebook