Cade sul sentiero e si frattura una gamba, donna soccorsa a Lauco

Una donna del 1961 di nazionalità ucraina è stata soccorsa tra le 18.30 e le 19.30 circa lungo un sentiero appena sopra l’abitato di Lauco. La donna è caduta procurandosi una forte distorsione con sospetta frattura ad una gamba. L’incidente è accaduto in un tratto di pista forestale. La donna, che era in compagnia di alcuni familiari assieme ai quali è arrivata in Italia in fuga dalla guerra, è stata raggiunta da otto soccorritori della stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza, adagiata sulla barella portantina e trasportata per una decina di minuti più a valle fino all’abitato, dove ad attendere c’era l’ambulanza che l’ha condotta a Tolmezzo in ospedale per i controlli necessari.