Il boscaiolo Vanni Oviszach muore travolto da un tronco. Giocò nei Mobilieri Sutrio

Tragico incidente ieri pomeriggio nei boschi delle Valli del Natisone, dove un boscaiolo, Vanni Oviszach di 51 anni  di San Leonardo, ha perso la vita mentre lavorava assieme ai suoi familiari a Seuza, presso Altana di Castelmonte.
L’uomo sarebbe stato travolto da un albero ma non è da escludere che sia stato colpito da un malore.

Sul posto sono intervenuti il Soccorso Alpino di Udine con sei tecnici e la Guardia di Finanza di Tolmezzo che hanno provveduto al recupero e al trasporto della salma dal tratto boschivo alla strada. Si è dovuto attendere prima la constatazione del decesso da parte del personale sanitario intervenuto sul posto con l’elicottero della centrale operativa di Udine. Nessuno ha assistito all’incidente dal momento che il figlio e il fratello dell’uomo stavano lavorando in un’altra area del bosco, poco distante, da dove ad un certo punto si sono spostati per andare in cerca dell’uomo, non riuscendo più a raggiungerlo né a voce né con il telefono.

I tecnici del CNSAS hanno trasportato la salma con la barella a piedi lungo un tratto di bosco fino alla strada in una ventina di minuti e l’intervento si è concluso poco prima delle 19. Sul posto in un primo tempo anche i Vigili del Fuoco.

Oviszach, molto conosciuto in zona e titolare di un’impresa di utilizzazioni boschive, era conosciuto anche nel Mondo del Campionato Carnico di calcio, avendo militato nel 2009 e nel 2010 nei Mobilieri di Sutrio

Commenta con Facebook

Un pensiero riguardo “Il boscaiolo Vanni Oviszach muore travolto da un tronco. Giocò nei Mobilieri Sutrio

  • 24 Gennaio 2018 in 17:05
    Permalink

    Senza parole, sembra impossibile che anche ad una roccia come te possa succedere qualcosa di simile. Un abbraccio a Sandra ed ai ragazzi da tutta la famiglia dei Mobilieri.

I commenti sono chiusi.