Bordano, aggiudicati i lavori di ripristino della strada del Monte San Simeone

Sono stati aggiudicati i lavori di ripristino della sicurezza della strada del Monte San Simeone a Bordano.

Dopo un iter procedurale particolarmente articolato ed impegnativo, la procedura di gara si è conclusa con l’individuazione della ditta aggiudicataria

La ditta individuata per l’esecuzione dell’opera è la LS Nord S.r.l di Chiusaforte.

Il costo dell’intervento, pari a 500 000 euro, ha ricevuto un finanziamento dalla Regione di 300 000 euro grazie alla previsione normativa inserita nella Legge di Stabilità 2022, che consente ai Comuni di realizzare le opere necessarie per l’organizzazione di eventi di rilevanza nazionale e internazionale

“Nell’attesa della stipula del contratto d’appalto con la ditta vincitrice nei tempi tecnici necessari, l’auspico è quello di poter avviare prima possibile i lavori per permettere di raggiungere il pianoro del Monte San Simeone dopo un lungo periodo di interruzione della viabilità che ha penalizzato gravemente i tanti fruitori dell’area – dice il sindaco Gianluigi Colomba –Inoltre, l’impegno è quello di assicurare di poter essere in grado di riprendere le iniziative sportive, interrotte nell’ultimo anno, a partire dal Campionato Mondiale di parapendio acrobatico Acromax. Un ringraziamento all’assessore regionale Barbara Zilli e all’ex assessore ora parlamentare Graziano Pizzimenti per l’aiuto dato nella fase di ottenimento del finanziamento, ma anche al vicepresidente del Consiglio Regionale Stefano Mazzolini per l’interessamento dimostrato durante l’iter procedurale. Infine – conclude Colomba –. Ringrazio tutti coloro che, a vario titolo, hanno espresso la vicinanza e il sostegno all’Amministrazione durante tutte le fasi necessarie per addivenire al raggiungimento dell’obiettivo che si era posta”.