Biathlon: troppi errori per Lisa Vittozzi, ancora bene Daniele Cappellari

Quattro errori a terra e uno in piedi per Lisa Vittozzi (nella foto) nella 7.5 km sprint di Coppa del Mondo di biathlon a Ruhpolding, in Germania.

Davvero troppi, lo conferma anche il piazzamento finale (89°), che la esclude dall’inseguimento di domenica.

Per l’Italia le buone notizie arrivano da Dorothea Wierer, terza a 29″7 dalla vincitrice Elvira Oeberg e a 8″1 da Marte Roeiseland, tutte senza errori al tiro.

IBU CUP

Quarto piazzamento consecutivo fra i primi 10 in Ibu Cup per Daniele Cappellari, che ottiene l’ottavo posto nella 15 km short individual Osrblie, in Slovacchia, lontano 27″6 dal vincitore, il norvegese Paulsen.
Il 24enne di Forni di Sopra, uno dei più precisi al tiro nel circuito, ha commesso un solo errore al tiro, senza il quale avrebbe vinto, discorso però che possono fare anche 3 altri biathleti posizionati prima di lui.
In gara anche Daniele Fauner, che con 8 errori ha concluso 82°.

In precedenza Eleonora Fauner si era piazzata 59a, con 5 errori, nella gara vinta dalla tedesca Hettich.