Basket D, Tolmezzo cade ad Azzano ma ringrazia Fagagna

BCC AZZANO – PALLACANESTRO TOLMEZZO 69-55


BCC AZZANO
: Portolan 11, Tesolin D. 12, Zambon 6, Botter Fil. ne, Manias, Schiavo, De Santi 14, Giro 16, Verardo 2, Zucchetto N. 2, Turchet 6. All. De Stefano.
PALLACANESTRO TOLMEZZO: Cimenti 2, Tesolin I. ne, Mecchia 10, Stoch, Stefanutti 10, Ajello 4, Fachin 1, Rupil 7, Tosoni 16, Dalla Marta 2, Maso 3. All. Cuder.

Ad Azzano si sono affrontate due formazioni che si trovavano in situazioni molto diverse: ai padroni di casa servivano due punti per la matematica qualificazione all’ambita post season, mentre i carnici erano già condannati ai playout. Diverse le assenze: capitan Francescatto  e Iob per Tolmezzo, Zucchetto per coach De Stefano.

La gara prende una brutta piega sin dai primi minuti per i tolmezzini che, nonostante buone scelte, non riescono a trovare la via del canestro, mentre i pordenonesi, grazie anche a uno scatenato De Santi, terminano il primo periodo in vantaggio di 16 punti (22-6). Questo vantaggio si rivelerà fondamentale per il risultato finale della partita.

Dall’11’ Tolmezzo inizia a trovare un pelo in più di fiducia che le permette di rimanere attaccata agli avversari. Tosoni sfrutta fisicità e contropiedi per avvicinarsi il più possibile, ma Zambon e Tesolin gli concedono solamente un punto e si va negli spogliatoi con un parziale di 15-14 in favore degli ospiti: 36-21 dopo venti minuti di gioco.

Dopo la pausa lunga sembra che una sola squadra sia rientrata degli spogliatoi: Tosoni e Mecchia fanno valere la propria esperienza e trascinano la squadra nella rimonta che sembra riaprire la sfida, ma i soliti De Santi e Giro non ci stanno e impediscono agli avversari di avvicinarsi troppo al proprio punteggio. Il divario non scende sotto i sei punti e la terza frazione si chiude sul 50-44 per i padroni di casa.

Le tante energie spese nel terzo quarto per rientrare sulla fuga pordenonese pesano molto ai carnici la cui zona non riesce a ottenere i risultati desiderati e cede di fronte alle bombe di Portolan (7 punti negli ultimi 10 minuti) e ai canestri di Tesolin e Giro, che permettono ad Azzano di chiudere una volta per sempre i conti. Alla fine il tabellone dice 69-55: playoff per coach De Stefano e altra sconfitta per Tolmezzo.

Con questa vittoria Azzano strappa il biglietto per la post season, mentre la Pallacanestro Tolmezzo ringrazia una rinvigorita Lemon Fagagna che distrugge la Rorai in casa e tiene i pordenonesi a 2 punti di distanza dai carnici (con gli scontri diretti a favore dei tolmezzini). Nella prossima giornata (la ventiquattresima) Cussignacco ospiterà la BCC e in Carnia invece si scontreranno Tolmezzo e Tarcento.

(nella foto Rocco Maso)

Commenta con Facebook