Basket C, a San Daniele gara-1 della semifinale playoff con la Servolana

di SARA PUNTEL

Oggi (sabato 5 maggio) alle 19 il Pala Falcone e Borsellino di San Daniele ospiterà gara-1 della semifinale dei playoff della Serie C Silver fra Il Michelaccio e la Servolana.

Gara-2 si svolgerà martedì 8 a Trieste, eventuale bella sabato 12 a San Daniele.

Intanto sono arrivate tre vittorie e due sconfitte per le squadre del settore giovanile della Libertas Pallacanestro San Daniele, alle prese con le partite decisive nei rispettivi campionati.

Sono tornati al successo, con una eccellente partita in trasferta, gli Under 18 Regionali. È arrivata la ventiduesima vittoria consecutiva stagionale per gli Under 16. Sempre lo stesso gruppo, però questa volta nel campionato Under 14 Elite, ha ottenuto anche la seconda vittoria consecutiva. Sono uscite sconfitte, invece, le Under 13 maschile e femminile.

UNDER 18 REGIONALE

Meritata vittoria per gli Under 18 Regionali di coach Marco Milan che muovono nuovamente la classifica.

A far visita ai Bull Dogs è arrivato il San Vito al Tagliamento, reduce da ottimi risultati con squadre di alta classifica e determinato a riscattare la pesante sconfitta patita all’andata.

Coach Milan, sapendo che i suoi ultimamente soffrono molto gli avvii, stentando a trovare ritmo e subendo spesso parziali che si rivelano fondamentali per le sorti dell’incontro, ha ordinato subito una difesa allungata. Ne è uscito un quarto decisamente annichilente per gli avversari che non sono riusciti ad arginare la verve agonistica di un rientrante capitan Fallilone (16 punti per lui) che, con tre tiri pesanti, si è reso protagonista, insieme a Nicoloso (17 punti) di dieci minuti pressoché perfetti (29-7 il finale del primo quarto). Il coinvolgimento dell’intero quintetto alle manovre di gioco non ha dato punti di riferimento agli avversari e, dopo venti minuti di gioco, la pratica è stata, di fatto, archiviata (47 – 23).

Il terzo quarto ha determinato un altro parziale da 18 a 5 a favore dei collinari e coach Milan ha potuto concedere largo spazio alle rotazioni.

Gli ultimi dieci minuti sono scivolati via senza grossi scossoni, con il tabellone che ha segnato, al quarantesimo, il punteggio di 75-45.

Ancora privi degli infortunati Marin e Adduca, da sottolineare le convincenti prove anche, dal punto di vista caratteriale, di Venier (8 punti) e Federico Dittaro (5 punti).

PROSSIMO TURNO: mercoledì 9 maggio, ore 18.00, a Trieste contro l’Azzurra.

 

UNDER 16 REGIONALE

Inanellando la ventiduesima vittoria stagionale, sul sempre ostico campo della Falconstar Monfalcone, i ragazzi del 2003 allenati per l’occasione da coach Bruno Vuerich, hanno strappato con tre turni d’anticipo uno dei due pass valevoli per la finale Regionale di categoria, in programma il 3 giugno a Latisana.

Partita mai in discussione, quella disputata da Capitan Romanin e compagni, con un perentorio parziale di 6 – 17 nel primo quarto, al quale si è sommato quello di 12 – 25 del secondo. I giochi sono stati praticamente chiusi andando all’intervallo lungo sul punteggio di 18 – 42.

È stata ottima la prestazione di tutta la squadra, sono state possibili ampie rotazioni da parte della panchina e per tanti ragazzi sono arrivati bottini importanti: Londero (16 punti), Fornasiero (15), Cimenti e Romanin (14).

Nel 48 – 81 finale la dimostrazione dell’impegno e della determinazione messi in campo da tutti e didici gli atelti scesi in campo.

PROSSIMO TURNO: sabato 5 maggio, ore 18.30, a Gemona contro la GSA APU Udine.

 

UNDER 14 ELITE

Dopo la straordinaria vittoria nel derby provinciale, in casa della Libertas Gonars, i ragazzi allenati dai coach Sgoifo e Simonutti, hanno colto un’altra importantissima vittoria, fra le mura amiche, contro la Liventeam Sacile, che li precedeva in classifica di 4 punti.

Memori della sconfitta dell’andata, con il punteggio di 57 – 47, Capitan Cescutti e compagni, sono partiti subito aggressivi in difesa e determinati in attacco, chiudendo il primo parziale sul punteggio di 17 – 14.

La sfortuna che ha perseguitato per tutta la stagione i giovani Bull Dogs però non ne ha voluto sapere di chiudere un occhio e a inizio secondo quarto, i portacolori sandanielesi, hanno perso Quai per una brutta distorsione alla caviglia.

Spinti comunque dalla “verve” di Viola, Kicev e Duic, i collinari sono riusciti a vincere anche il secondo mini-parziale, grazie a un tiro da 3 punti di Bellese, quasi allo scadere (32 – 26 il punteggio all’intervallo lungo).

Al rientro dagli spogliatoi la partita si è fatta nervosa e frenetica tanto che, ad inizio ultimo quarto (alla terza sirena il punteggio indicava il 44 – 42), il coach ospite è stato espulso per doppio fallo tecnico. I padroni di casa sono stati bravi a piazzare così un mini-break decisivo per la vittoria finale (63 – 57).

PROSSIMO TURNO: martedì 8 maggio, ore 17.30, a San Daniele contro la GSA APU Udine.

 

UNDER 13 REGIONALI MASCHILI

Venerdì scorso è andata in scena la seconda partita, della seconda fase, per gli Under 13 Regionali, allenati da coach Simonutti, contro il Perteole.

Il primo quarto (19 – 15) è stato di fatto godibile, con buone prove da ambo le parti in attacco, un po’ meno in difesa. Nel secondo, le formazioni in campo, hanno decisamente protetto meglio il rispettivo tabellone, tanto da andare negli spogliatoi sul 23 pari.

Al rientro dall’intervallo gli avversari hanno prodotto di più, mettendo nelle grane i Bull Dogs che a questo punto hanno smesso di giocare di squadra, cercando troppe soluzioni solitarie, fino al 46-55 finale. Va comunque dato merito a Martinuzzi e compagni di aver lottato fino all’ultimo e di essersi battuti su ogni pallone, nonostante la giornata no al tiro.

PROSSIMO TURNO: giovedì 3 maggio, ore 17.45, a Laipacco.

 

UNDER 13 REGIONALI FEMMINILI – VIPERS

Le Vipers di coach Brumatti hanno disputato ben tre gare in una settimana uscendo sconfitte contro lo Sporting Basket School (47 – 40, in una partita decisa solamente nei minuti finali e nella quale Bello e Dal Zilio hanno fatto vedere tutto il loro valore), vittoriose sul campo del Cussignacco (30 – 60, con tutte le ragazze a referto e ottime cose da parte di Ponticelli e Iob) e, infine, sconfitte contro le fortissime avversarie del Futurosa (52 – 39).

Indipendentemente dal risultato finale, il grande lavoro svolto da staff tecnico e ragazze, oltre al coinvolgimento sempre maggiore delle famiglie, è già un risultato straordinario per questa nuova e grande avventura, nata dal desiderio di dare la possibilità di coltivare la grande passione per la pallacanestro alle bambine dei Settori Minibasket di San Daniele, Gemona, Tolmezzo e di tutto il territorio collinare.

Commenta con Facebook

Un pensiero riguardo “Basket C, a San Daniele gara-1 della semifinale playoff con la Servolana

  • 5 Maggio 2018 in 14:14
    Permalink

    Davvero un grande risultato soprattutto considerando quanto sono “cresciute” tecnicamente le ragazze durante questo campionato, senza tralasciate che sono sempre più affiatate, unite, amiche. Pronte a date il meglio di se per la prossima stagione! Forza VIPERS!!

I commenti sono chiusi.