Artegna, ferita con un coltello, salva grazie al tempestivo intervento dei soccorsi

Potrebbe essersi trattato di un episodio di autolesionismo che non è finito nel peggiore dei modi – solo grazie alla velocità con cui una donna di Artegna è stata soccorsa, prima che si dissanguasse e morisse – quello capitato ieri nella cittadina pedemontana. Per cause in corso di accertamento, la casalinga è stata udita chiedere aiuto e vista fuori casa sanguinante. All’interno dell’abitazione non c’era nessun’altra persona.

Copiosa la perdita di sangue e immediato l’intervento dei soccorsi: l’equipe medica dell’elisoccorso del 118 l’ha trasportata d’urgenza in ospedale, in gravi condizioni, in prognosi riservata, ma non pare in pericolo di vita. La tempestività del soccorso dei sanitari è stata decisiva; è accaduto verso le 14 di domenica e sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Tolmezzo.