Arrestato a Tarvisio un uomo che cercava di entrare con la forza in casa di una ragazza

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tarvisio sono intervenuti in una pubblica via di quel centro ove un 30enne del posto, in palese stato di ubriachezza, stata citofonando con insistenza ad un’abitazione, sferrando calci e pugni alla porta.

L’uomo, dopo aver trascorso la serata con una giovane, stava tentando di introdursi nel suo appartamento, venendo però respinto. Ha quindi cercato quindi di forzare le finestre poste al pian terreno dell’abitazione, utilizzando una transenna in ferro rinvenuta in loco ed in seguito sequestrata.

L’uomo è stato tratto in arresto per l’ipotesi di reato di violazione di domicilio aggravato e portato in carcere a Udine.

Commenta con Facebook