Armi nell’automobile controllata dai Carabinieri di Tarvisio

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tarvisio hanno deferito in stato di libertà due cittadini stranieri per le ipotesi di reato di porto, detenzione abusiva e vendita di armi ed oggetti atti ad offendere.

All’esito di un controllo i due uomini, di nazionalità tedesca, sono stati trovati in possesso di diversi caricatori privi di proiettili, armi bianche e parti di armi della seconda guerra mondiale, custoditi nel carrello appendice della loro autovettura.

Le armi e gli altri oggetti sono stati posti sotto sequestro a disposizione della Procura della Repubblica di Udine.

Commenta con Facebook