Argento ai Campionati Italiani Under 23 di sci di fondo per la carnica Cristina Pittin

Cristina Pittin ha conquistato la medaglia d’argento Under 23 nella sprint a tecnica classica dei Campionati Italiani di fondo, prova disputata a Spiazzi di Gromo, nel Bergamasco.
La 21enne di Comeglians (nella foto di copertina) è stata preceduta da Francesca Franchi. Entrambe hanno partecipato alla finale assoluta, che ha visto il successo di Lucia Scardoni davanti a Greta Laurent e alla stessa Franchi, con Caterina Ganz quarta e la Pittin quinta, stessa posizione occupata nelle qualificazioni.
Nella prova maschile vince il favoritissimo Federico Pellegrino davanti a Maicol Rastelli e Simone Daprà, quest’ultimo oro Under 23.
Sabato è in programma una prova con partenza a cronometro con in gara la squadra FISI FVG; in palio i titoli italiani Giovani e Under 23.

COMBINATA NORDICA

Alessandro Pittin

Si è aperta a Seefeld, in Austria, la tre giorni agonistica di Coppa del Mondo di combinata nordica.  Oggi era in programma la gundersen, con salto sull’HS109 e prova di fondo sulla distanza di soli 5 km.
Dopo il trampolino Alessandro Pittin (cugino di Cristina, qui salito 4 volte sul podio) era 44° a 2’39” dal leader Jarl Magnus Riiber (davanti al fratello Harald Johnas), Raffaele Buzzi 45° a 2’47”.
Al termine dei 5 km sugli sci stretti Pittin è risalito al 34° posto a 2’23” da Jarl Magnus Riiber (ancora una volta dominatore assoluto) e a 8″ dalla zona punti (il 30° posto); anche Buzzi ha recuperato posizioni, piazzandosi 39° a 2’48”.
Sabato la prova di fondo si disputerà sulla tradizionale distanza di 10 km, domenica invece si arriverà a 15.

SCI ALPINO

Emanuele Buzzi

Quarantunesimo posto per Emanuele Buzzi nell’unica prova cronometrata in vista della discesa di Coppa del Mondo in programma sabato 1° febbraio a Garmisch Partenkirchen, in Germania.
Dopo la cancellazione della prova di giovedì per il troppo caldo, l’abbassamento dello start a quello di riserva della prova odierna, l’organizzazione è comunque riuscita a far disputare il necessario training per poter mandare in scena la gara, prevista per sabato alle 11.30, sempre su tracciato ridotto.
Buzzi ha chiuso a 2″65 dal più veloce, il francese Clarey. Il sappadino come detto ha chiuso 41°, ma va sottolineato che ben dieci atleti davanti a lui hanno saltato una porta. Primo azzurro Christof Innerhofer, settimo.

SCI ALPINO/2

Hans Vaccari eguaglia il miglior risultato in carriera in Coppa Europa chiudendo al 7° posto lo slalom di Jaun, in Svizzera.
Al termine della prima manche il pontebbano era 29° a 3’20” dal leader, il tedesco Holzmann.
Nella seconda manche, sfruttando al meglio il pettorale, Hans ha realizzato il secondo tempo parziale, recuperando la bellezza di 22 posizioni e chiudendo a 1″35 dal vincitore Holzmann.
Vaccari è così il secondo degli italiani alle spalle di Federico Liberatore, sesto.

BIATHLON

Fabio Cappellari

Seconda prova individuale per la categoria Giovani ai Mondiali di biathlon di Lenzerheide, in Svizzera.
Oggi era in programma la 7.5 km sprint maschile, che vedeva al via anche l’esponente della squadra FISI FVG e della Fornese Fabio Cappellari.
Il fratello minore dell’azzurro di Coppa del Mondo Daniele si è piazzato 45° con due errori, a 2’09” dal vincitore, il russo Kovalev. Primo azzurro Elia Zeni, 16° a 44″8.
Cappellari, che sta partecipando al primo grande evento della carriera, si è così qualificato per l’inseguimento di domenica.

Commenta con Facebook