Ancora festa per l’Alto Friuli ai Campionati Italiani Estivi di biathlon

Una carabiniera di Sappada scuola Camosci sul podio della 7.5 km sprint Assoluta dei Campionati Italiani Estivi di biathlon ad Anterselva. Non si tratta però di Lisa Vittozzi, ma di Eleonora Fauner terza con un errore a 1’02” da Dorothea Wierer, che con una serie perfetta al tiro ha preceduto di 56″ Samuela Comola (1).
Lisa ha invece commesso troppi errori al tiro (8 su 10), piazzandosi dodicesima assoluta e ultima (ottava) fra le italiane al via (c’erano anche biathlete americane, australiane e giapponesi).

Eleonora Fauner

Nella 10 km maschile si impone Dominik Windisch (0) con 44″9 su Tommaso Giacomel (1) e 54″5 su Patrick Braunhofer (0). Nella classifica tricolore sesto a 2’16” Nicola Romanin (1), ieri terzo nell’individuale, mentre Daniele Cappellari (3) ha chiuso 12°.

In mattinata si sono svolte anche alcune prove giovanili.
Nella 10 km Juniores maschile, vinta da David Zingerle, Fabio Piller Cottrer è giunto settimo, Fabio Cappellari della Fornese 10°, mentre fra nella 7.5 Junior femminile vince Linda Zingerle.

La 6 km U17 maschile è stata vinta da Nicola Giordano dell’Entracque con 1″6 su Simone Betemps della Fiamme Gialle e 1’09” sull’altoatesino Hannes Bacher. Il primo FISI FVG è Marco Iorio dei Camosci, quindicesimo, con Marco Da Pozzo della Fornese ventesimo.

Nella 7.5 km U19 maschile doppietta Fiamme Oro con Nicolò Betemps a precedere Marco Barale. Primo FVG Pietro Pallober della Monte Coglians, terzo ieri nell’individuale e oggi ottavo. Rispettivamente decimo e undicesimo il duo della Fornese Cesare Lozza-Alex Perissutti.

Nel primo pomeriggio sono arrivate grandi soddiosfazioni al femminile, con Desiree Ribbi e Ilaria Scattolo che confermano il titolo conquistato ieri e Maya Pividori che conquista l’argento.

Partiamo proprio dalla 6 km U17 e dalla splendida doppietta della squadra FISI FVG, con la scatenata ovarese Desiree Ribbi dei Camosci (1) che precede di 56″ Maya Pividori della Monte Coglians (3), sette giorni prima quarta in un’altra Sprint, quella degli Italiani di skiroll di Forni Avoltri, la sua seconda casa (è udinese). Un dominio quello delle due nostre promesse.
Ma nelle dieci ci sono anche altre due esponenti della Monte Coglians, con Angelica Romanin settima e Sofia Del Fabbro decima.

Nella 6 km Giovani la velocità sugli skiroll consente ad un’altra fornese, Ilaria Scattolo (CS Esercito) ,di avere la meglio per soli 3″2 sulla carabiniera Birgit Schoelzhorn nonostante due errori in più (3 contro 1). La sorella Sara Scattolo è nona, penalizzata da cinque eorri, Sofia Del Fabbro delle Fiamme Gialle undicesima.

(in copertina da sinistra Desiree Ribbi, Maya Pividori e Ilaria Scattolo)