Ancora biglietti disponibili per lo spettacolo solidale dei Papu a Tolmezzo

Gli ospiti dello spettacolo solidale contro le nuove povertà in Carnia, organizzato per il nono anno consecutivo dal Lions Club e dal Rotary Club di Tolmezzo, con il supporto dell’Ente Regionale Teatrale e il patrocinio del Comune di Tolmezzo, sono I Papu. La coppia comica friulana, alias Andrea Appi e Ramiro Besa, proporrà sabato 23 novembre al Teatro Candoni di Tolmezzo con inizio alle ore 20.45 lo spettacolo dal titolo “A che punto è la rotta?”.
I biglietti, i cui ricavati saranno interamente devoluti, convertiti in beni primari e di prima necessità, distribuiti alle persone e alle famiglie bisognose della Carnia, grazie all’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 3 dell’Alto Friuli, alla Caritas, alla Croce Rossa e all’Associazione San Vincenzo, enti da sempre sostenitori dell’iniziativa, si possono acquistare al prezzo unico di dieci euro presso l’edicola “Il Fiammifero” in via Matteotti 2 e al “Punto di Nello” in via Grialba 7 a Tolmezzo.

Risate e solidarietà per donare con il sorriso la speranza, come recita il motto di questa iniziativa: “Prendere coscienza delle nuove povertà, significa trovare il modo per aiutare i bisognosi”. Dalla nascita di questo format ad oggi sono stati raccolti circa 35 mila euro, investiti in azioni concrete di beneficenza che hanno prodotto i loro utili effetti, tanto in ambito economico quanto sociale. 

I Papu mancavano da tanti anni in Alto Friuli e hanno deciso di festeggiare i loro trent’anni di brillante carriera proprio a Tolmezzo, in nome della solidarietà. I biglietti, fino ad esaurimento posti, si possono acquistare anche il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 19.30 presso la biglietteria del teatro Candoni.
Andrea Appi e Ramiro Besa, che hanno calcato
i palcoscenici di cabaret più prestigiosi d’Italia, tra cui “Zelig”, “Quelli che il calcio”, “Le Iene”, “Colorado Café live”,  portano a Tolmezzo per la prima volta l’originale spettacolo “A che punto è la rotta?”, uno show comico ambientato in una speciale pausa-caffè di riflessione, tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita. Uno spettacolo strappa risate, in grado al tempo stesso di fare riflettere e agire in nome della solidarietà. Per info inviare una mail a gpmcarnia@gmail.com

Commenta con Facebook