Anche Stolvizza vicina alla popolazione colpita dal terremoto

Colpiti da tanta tragedia, quale sta rivelandosi il terremoto di questi giorni in Centro Italia, anche Stolvizza si è attivata al fine di contribuire a rendere più sopportabili gli infiniti disagi sofferti dalle popolazioni dei paesi colpiti.

Al motto di “Stolvizza da la sveglia con una giornata speciale” tutte le associazioni del paese: A.N.A. Gruppo Alpini “Sella Buia” – “C.A.M.A”. Associazione Arrotini Stolvizza – “MUSEO della GENTE della VAL RESIA” – Associazione “VIVISTOLVIZZA” – Circolo Culturale “ROZAJASKI DUM”, in collaborazione con il caratteristico locale “All’Arrivo”, hanno programmato una iniziativa che si svolgerà nella giornata di sabato sotto il nome di “AMATRICIANA di SOLIDARIETA‘”. La manifestazione vuole coniugare diversi aspetti che vanno dalla solidarietà alla cultura, dal momento ludico-motorio alla gastronomia, il tutto nel segno di un benessere psico-fisico che solo una giornata trascorsa insieme in questo straordinario ambiente montano può trasmettere.

Sabato 3 settembre quindi le associazioni hanno preparato un appuntamento che si svilupperà: sia nella mattinata, che nel pomeriggio, con questo programma: Dalle ore 9,00 la mattina e dalle ore 15,00 il pomeriggio partenza delle escursioni, guidate sul percorso “Ta lipa pot”, o libere negli altri sentieri: “Pusti Gost sulle tracce del passato”, “Il Sentiero di Matteo”, “P4 della Grande Guerra”, “Stolvizza facile”; a seguire breve visita del paese con possibilità di visitare il “Museo dell’Arrotino” che per l’occasione sarà aperto. Sia nel programma della mattinata che in quello del pomeriggio, il programma terminerà con una degustazione del classico piatto del paese più violentemente colpito, la “Amatriciana” che abbiamo chiamato “di solidarietà” in quanto il prezzo di €. 6,00, tolti €. 2,00 per le spese necessarie, sarà devoluto alle popolazioni terremotate attraverso un canale diretto attivato in paese.

Insomma una bella occasione per trascorrere insieme una giornata in un contesto ambientale quanto mai stimolante dove la farà da padrona la solidarietà sollecitata dalla volontà di tutti, che ben conoscono il terremoto, di alleviare le sofferenze di tante persone cosi’ duramente colpite, con una “goccia” di necessaria speranza.
AInfo: Severino: 339.2257403 – Francesca 333.6894399 – Giuliano 360.960179